392 3265431 Contattaci
Cos'è

E’ una tecnica di mobilizzazione di tessuti molli assistita da strumenti, che permette di trattare efficacemente il tessuto cicatriziale e le restrizioni fasciali con conseguente miglioramento della sintomatologia del paziente. La tecnica Graston Technique utilizza strumenti in acciaio inox appositamente progettati e utilizzati in concomitanza con esercizio terapeutico appropriato per identificare in modo specifico e di conseguenza trattare efficacemente aree che presentano fibrosi dei tessuti molli o infiammazione cronica. Gli strumenti vengono inoltre impiegati in fase di diagnosi per seguire la catena cinetica, per localizzare e trattare le cause del sintomo, così come la specifica area dolorosa. Gli strumenti della GT, oltre a migliorare l’abilità del professionista nell’individuare aderenze e restrizioni fasciali possono essere utilizzati per raggiungere più velocemente migliori risultati sia in fase acuta che cronica nelle seguenti patologie:

  • Distorsioni cervicali
  • Sindrome del tunnel carpale
  • Epicondilite laterale
  • Epitrocleite
  • Tendinosi della cuffia dei rotatori
  • Tendinosi dell’Achilleo
  • Tessuto cicatriziale
  • Sofferenza medio-tibiale
  • Lombalgie
  • Fascite plantare
  • Sindrome rotulea
  • Fibromialgia
  • Dito a scatto